Il linguaggio R è un linguaggio di programmazione, nonché un ambiente di sviluppo specifico per l’analisi statistica dei dati, definito agli inizi degli anni ’90 da Robert Gentleman e Ross Ihaka. Il linguaggio R è ora distribuito come software libero mediante licenza GNU GPL. La documentazione del linguaggio e l’ambiente di sviluppo sono disponibili gratuitamente sul sito The R Project. Attualmente (2016) il linguaggio R è classificato tra i primi 20 linguaggi di programmazioni più usati al mondo (Fonte: tiobe.com).

Utilizzando il linguaggio R è possibile svolgere più o meno facilmente calcoli aritmetici e diverse simulazioni statistiche inoltre, grazie alle librerie grafiche in esso contenute, R rende possibile la creazione di grafici per l’analisi diretta e facilitata dei dati.

All’interno delle prossime pagine esamineremo i concetti basilari della programmazione in R e forniremo alcuni esempi dell’analisi statistica. Per la rapida comprensione di alcuni concetti potrebbero essere necessarie delle blande conoscenze di programmazione. La conoscenza dei concetti basilari della programmazione iterativa, come il concetto di variabile e di ricorsione e dei costrutti decisionali più semplici, come ad esempio il costrutto if-else, sarà più che sufficiente.

language_r1

L’interfaccia del programma su Windows 7